Breaking News

Primo volo internazionale per il jet cinese C919, una minaccia per il Boeing 737

Il jet C919 della Cina effettuerà sabato il suo primo volo commerciale al di fuori della Cina continentale, diretto verso il territorio di Hong Kong, poco più di un anno dopo il suo ingresso nel servizio nazionale con il vettore statale China Eastern. La notizia è riportata anche da Business Time.

Il produttore cinese di aerei Comac mira a entrare rapidamente in un mercato di jet passeggeri dominato dai produttori occidentali Airbus e Boeing, reso difficile dalla carenza di aerei e dalla crisi di sicurezza di Boeing.

Il volo charter MU7191 di China Eastern partirà sabato mattina dall’aeroporto internazionale di Shanghai Hongqiao verso Hong Kong, con ritorno nel pomeriggio, secondo i dati di FlightRadar24. L’aereo trasporterà circa 100 studenti di Hong Kong, come dichiarato da China Eastern e Comac sui social media. A dicembre, Comac aveva già volato un C919 dimostrativo verso Hong Kong, che possiede propri controlli di frontiera e un’autorità di regolamentazione dell’aviazione separata dalla Cina continentale.

Non sono previsti altri voli C919 verso Hong Kong nei piani di volo disponibili. Attualmente, solo sei C919 a corridoio singolo sono in servizio con China Eastern su tre rotte continentali, ma quest’anno Comac ha incrementato le vendite e i piani di produzione, iniziando a commercializzarli in altri Paesi, tra cui il crescente mercato dell’aviazione dell’Arabia Saudita.

Fonti del settore avvertono che Comac è ancora lontana dal fare breccia a livello internazionale, soprattutto senza certificazioni di riferimento da parte degli Stati Uniti o dell’Unione Europea, o senza aerei più efficienti.

Gu Xin, direttore del Centro di Certificazione dell’Aeronavigabilità di Shanghai, che fa parte del regolatore dell’aviazione cinese, ha dichiarato ai giornalisti a Shanghai questo mese che spera di ottenere la certificazione dal regolatore dell’aviazione europea il prossimo anno.

L’Agenzia dell’Unione Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) ha affermato che il processo richiederà tutto il tempo necessario. Senza queste certificazioni, l’aereo non può essere venduto a compagnie internazionali, rimanendo un aereo a uso interno, o quasi, della Cina.

Comac afferma che sono stati ordinati circa 1.000 C919, quasi tutti da compagnie aeree e locatori cinesi. I tre grandi vettori statali China Eastern, Air China e China Southern hanno ordinato 100 aerei ciascuno.

Il C919 compete con le famiglie di jet Boeing 737 MAX e Airbus A320neo. Boeing, come sappiamo, sta affrontando problemi di qualità che rallentano la produzione e la vendita, con i recenti incidenti come il distacco dei portelloni.

China Eastern, con sede a Shanghai, ha formato circa 60 piloti, 170 assistenti di volo e 60 addetti alla manutenzione del C919, come dichiarato sui social media cinesi.

di Il Quotidiano Online

Vedi di più

Tamil Nadu’s mineral exploration projects for gold and rare-earth elements have received approval.

The National Mineral Exploration Trust recently approved exploration projects submitted by Mineral Exploration and Consultancy …

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?