Breaking News

All’origine della parola “Nostalgia”

Nostalgia è una parola tutta greca. Deriva, infatti, da nostos “ritorno” ed algos “dolore”

Letteralmente, la nostalgia è quel dolore che si prova aspettando un ritorno o il dolore per un qualcosa che è lontano fisicamente e/o cronologicamente.

Tuttavia, la nostalgia è un sentimento complesso, in quanto ha in sé non solo il dolore, ma anche una sorta di felicità: è la tristezza seguente un ricordo felice.

A ricordarci come la nostalgia sia uno stato d’animo ancestrale nell’uomo è l’epica dei Nostoi, racconti nei quali ritroviamo la descrizione dei ‘ritorni’ a casa degli eroi che erano rimasti lontani da casa ed affetti a causa della decennale guerra di Troia e che provavano, quindi, al pensiero di ritornare e rivedere i propri cari, un sentimento di gioia e dolore, ossia la nostalgia.

Nonostante la parola algos “dolore” sia alla base di molte parole italiane che si riferiscono a dolori del corpo, come cefalgia “dolore alla testa”, nella parola nostalgia viene operato uno spostamento semantico che porta il concetto di dolore sul piano astratto dell’anima.

Tale operazione linguistica sembra banale, ma dimostra il grande debito della lingua italiana nei confronti della lingua greca, dal quale prende in prestito delle parole per crearne di nuove che esprimano appieno i moti dell’animo.

© IL QUOTIDIANO ONLINE 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Marianna Sorrentino

Classe '92. Divoratrice di libri e grafomane sin dalla tenera età. Classicista per formazione e per vocazione. Ama scoprire ed interessarsi a qualsiasi cosa riguardi la Letteratura, l’Arte ed i Mezzi Comunicativi. È un insieme di paradossi. Vulcanica, Riflessiva, ma anche Impulsiva. L'ironia ed il sarcasmo con cui “castigat ridendo mores” sono impressi nel suo DNA ed ama usarli per esprimere le sue idee rendendole leggere, ma nello stesso tempo pungenti. Curerà la rubrica “Ante Litteram”

Vedi di più

Conversazione con Emiliano Masala, attore per caso che con coraggio ha tracciato la strada

Premio Ubu come miglior attore, divenuto interprete di teatro e cinema per caso, Masala porta avanti la sua strada nell'arte con coraggio.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?