Breaking News

Pagani – Lo sport tocca le corde della disabilità e dell’ipomobilità con l’A.F.A. Day 2021

Soddisfazione per la significativa giornata di sport, salute e musica promossa dall’ASL di Salerno e patrocinata dall’esecutivo De Prisco, svoltasi lo scorso 12 giugno 2021 nello stadio comunale “Marcello Torre”

L’iniziativa di prevenzione sociale e di aggregazione sportiva – che ha goduto del patrocinio del Comune di Pagani, guidato dal sindaco De Prisco – è stata fortemente voluta dall’assessorato allo sport retto da Pietro Sessa e organizzata congiuntamente all’Unità Operativa di Promozione della Salute del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Locale Salerno, coordinata dalla dottoressa Rosamaria Zampetti.

Ma in che cosa consiste l’Attività Fisica Adattata (AFA)? Si tratta dell’attività motoria attraverso cui si tende a mantenere il benessere per coloro che presentano condizioni di fragilità fisiche, ridotta autonomia funzionale o che hanno un’età avanzata.

Non solo attività fisica adattata e visite audiometriche allo stadio comunale “Marcello Torre” in occasione dell’A.F.A. Day 2021, infatti, hanno allietato la giornata anche le piacevoli esibizioni di danza e le performance musicali degli artisti locali, tra cui, Vincenzo Romano, Alfonso Calandra e Amalinze.

Oltre alle varie realtà associative ed attività commerciali paganesi che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento, hanno presenziato, tra gli altri, il primo cittadino Lello De Prisco, la dottoressa Rosamaria Zampetti, il dottor Domenico Della Porta, dirigente del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Locale Salerno, e il dottor Giovanni D’Angelo, presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Salerno.

«Questo è solo l’inizio di una collaborazione sempre più stretta tra il Comune di Pagani e l’Azienda Sanitaria Locale per la salvaguardia della salute dei cittadini. – ha spiegato l’assessore al ramo Pietro SessaGrazie a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della giornata».

© IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Marco Visconti

Classe '92, attualmente risiede a Pagani. All’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha conseguito prima la laurea triennale in “Storia” nel 2015 e poi la laurea magistrale in “Scienze Storiche” nel 2017 con voto 110/110 e Lode. Ha partecipato al concorso di letteratura VII Premio internazionale “Giovanni Bertacchi” classificandosi come finalista con la poesia “Vita Nuova”. Ha scritto una intrigante silloge poetica, dedicata alle maschere e ai personaggi carnevaleschi più noti, per la collana poetica “Logos” vol. 25 edita da “Dantebus”. Una sua poesia è stata selezionata dal prestigioso catalogo “Arte in quarantena” organizzato da Paolo Liguori, direttore di TGcom24, e da Salvo Nugnes, curatore d’arte. Un'altra, invece, è stata selezionata per la "Pro Biennale" di Venezia organizzata da Vittorio Sgarbi. È giornalista pubblicista dal 22 luglio 2020 e ha scritto per “Vesuvio Live” e scrive per “Le Cronache” e "In Prima News". Promotore di significativi eventi culturali, tra cui un convegno sul beato Tommaso Maria Fusco realizzato il 1° dicembre 2019 nel Cenacolo di Beato Maria Fusco a Pagani. Attualmente insegna italiano e storia presso le scuole secondarie di secondo grado.

Vedi di più

Piano di Zona S01-1, i lavoratori e sindacati in piazza contro il precariato

Ecco alcuni momenti del presidio organizzato per dire “stop al precariato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?