Breaking News

Diamo un calcio alla droga!

Quando lo sport diventa strumento di coesione sociale per veicolare messaggi giusti, una partita di calcio a Roccapiemonte rappresenta l’occasione perfetta da non perdere.

Lunedì 26 Giugno alle ore 19:00 presso lo stadio Ravaschieri di Roccapiemonte, cittadina del salernitano, si terrà un’importante iniziativa dal significativo valore sociale e culturale soprattutto per i tanti ragazzi di tutto il comprensorio. L’evento dal titolo “Contro la droga Viva la vita” è stato organizzato dall’associazione Moby Dick ETS, virtuosa eccellenza del territorio nel campo delle politiche giovanili, insieme a MO.D.A.V.I. RA – APS ente nazionale nel campo della promozione sociale e del terzo settore. L’obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza sui sani e corretti stili di vita; le due squadre che giocheranno saranno composte, una da amministratori locali, l’altra da giovani italiani ed europei.

A dare il calcio d’inizio, il Senatore Antonio Iannone, primo firmatario della legge che permette allo sport di entrare in Costituzione.

La campagna nazionale contro la droga viene realizzata ogni anno il 26 Giugno, in occasione alla “Giornata Mondiale contro l’abuso e il traffico illecito di droga” istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel 1987. Quest’anno la campagna parte proprio dalla città di Roccapiemonte, difatti, sottolinea Roberto Fabbricatore Vicesindaco della cittadina salernitana “Lunedì sarà una serata importante, perché nella giornata internazionale contro le droghe tutti noi, ragazzi e amministratori, scenderemo in campo per prendere le distanze da questa piaga e, tramite una partita di calcio, diremo a tutti -Viva la vita abbasso le droghe-”.

Afferma Francesco Piemonte, Presidente dell’associazione Moby Dick ETS “Il Terzo Settore ha la responsabilità di sensibilizzare la cittadinanza, in particolare i giovani, su questi temi”. Prosegue Mario Pozzi, Presidente Nazionale MO.DA.VI. RA- APS ” Vogliamo esprimere la nostra soddisfazione per l’adesione di tanti politici nazionali e amministratori locali alla nostra campagna nazionale – accanto a tanti giovani da tutta Italia – che, per l’occasione, si metteranno in gioco scendendo fisicamente in campo per dire Viva la Vita, no alla droga. Saremo sempre in prima linea per ribadire che libertà non è drogarsi, ma vivere liberi da ogni dipendenza patologica.”

Un evento da non perdere, un occasione di sensibilizzazione e promozione di sani principi, una manifestazione nata dalla sinergia tra valenti realtà del Terzo Settore ed amministratori, non solo locali.

di Sergio Claudini

Classe 2000. Dopo aver conseguito la maturità classica al Liceo Classico “G. B. Vico” di Nocera Inferiore, nel 2019 si iscrive alla facoltà di “Scienze dei Beni Culturali”, indirizzo archeologico, all’Università degli Studi di Salerno. L’amore verso l’arte e la bellezza in generale, lo ha spinto fin dai banchi del liceo a coltivare diverse passioni, prime fra tutte la lettura, la scrittura e il teatro. Muove i primi passi nel campo dell’attivismo studentesco, entrando a far parte del collettivo “Nessun Esclus”. Inizia ad occuparsi dell’organizzazione di eventi per sensibilizzare sulla discriminazione di genere, ma anche manifestazioni studentesche e proteste ambientaliste, tra cui quelle organizzate da “Fridays For Future”. Un laboratorio che lo ha condotto verso nuove realtà associative, tra cui, l’associazione “Ridiamo vita al castello”. Coniuga gli impegni scolastici con quelli associativi, cavalcando l’onda di una crescente passione che tuttora lo alimenta e gli dà la grinta necessaria per indignarsi e provare a cambiare alcuni aspetti della realtà che lo circonda. Per lui, i sogni non vanno depositati sottochiave in un cassetto, anzi, devono essere realizzati. Curerà la rubrica “Noi siamo Tempesta: parola ai 2000”

Vedi di più

Carlo Goldoni: omaggio a 317 anni dalla nascita

Carlo Goldoni: innovazioni e cambiamenti di una delle menti più brillanti del Settecento italiano

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?