Breaking News

Circa 6 milioni di cuori in Italia battono a ritmo di volontariato

Nella Giornata Internazionale del Volontariato, non possiamo che ringraziare tutti coloro che, in ogni ambito, dedicano gratuitamente il proprio tempo alla comunità

In Italia sono circa 6 milioni di persone che dedicano il loro tempo al volontariato in ogni ambito della vita sociale: dall’ambiente alla cultura, dalla solidarietà agli animali in difficoltà. Un esercito silenzioso che ha lavorato dietro le quinte fino al 2020, quando la pandemia ha messo in ginocchio il mondo intero, acuendo il divario sociale. Con il Covid-19 l’esercito di volontari ha sorretto tutti gli ambiti della nostra società, riuscendo a rimodulare il proprio operato e, talvolta, anche espandendolo.

La maggior parte dei volontari italiani si dedica ad attività culturali, sportive, ricreative e di socializzazione. Un buon numero di essi è costituito da donne o anziani, spesso con un livello d’istruzione medio-alto. Al Nord si registrano numeri più importanti che al Sud: rispettivamente il 16% e l’8% della popolazione.

Tra queste associazioni mi piacerebbe parlare oggi di una nello specifico.

Equoevento è una Onlus, quindi un Ente che agisce senza scopro di lucronata a Roma nel dicembre 2013 dall’idea di alcuni giovani che, resisi conto dell’inammissibile spreco di cibo durante gli eventi, hanno cominciato a recuperare le eccedenze e a donarle agli enti caritatevoli della zona. Non solo eventi pubblici (expo, mostre, fiere, banqueting), ma anche privati; non pochi, infatti, sono stati i matrimoni che sono diventati equosolidali, durante i quali gli sposi hanno voltato le spalle allo spreco, rendendo ciò che sarebbe altrimenti diventato rifiuto, una risorsa. Oltre al fine solidale, Equoevento persegue così anche un fine ambientale.

L’iniziativa si sta espandendo, prendendo piede anche in altre città, come Milano, Lecce, Torino, Madrid e Parigi. Aspettando che arrivi anche nelle nostre zone, ognuno di noi può fare tanto nel suo piccolo per eliminare del tutto o quanto meno ridurre il proprio spreco (alimentare e non).

L’immagine è stata ripresa dalla Pagina Facebook “equoevento”.

© IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Rosa Elefante

Studentessa non ancora esaurita, idealista non ancora disillusa, sognatrice non ancora sveglia. Curerà la rubrica “Sentieri, Storie e Territori”

Vedi di più

Swiss regulator finds HSBC in violation of AML rules; FDIC rates Citi’s data management as ‘deficient’

HSBC and Finma Enforcement Proceedings: Finma initiated enforcement proceedings in 2021 against HSBC concerning transactions …

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?