Breaking News

La Magnifica: una nuova associazione

Nasce l’associazione di promozione culturale e sociale “La Magnifica”

“Nasce ufficialmente l’associazione La Magnifica, un progetto sociale e culturale che lancerà un messaggio importante alla nostra comunità”, afferma Francesco Pepe presidente della neo-nata organizzazione. Gli obiettivi da perseguire si rifanno nella sostanza a quegli ideali che fecero di Lorenzo il Magnifico una delle figure fondamentali per la Firenze del ‘400, a cavallo tra Umanesimo e Rinascimento.

Francesco Pepe, presidente “La Magnifica”

“Con passione, amore e determinazione sono sempre stato impegnato per il mio territorio. Con orgoglio e soddisfazione, continuerò a impegnarmi per questa comunità a cui sono molto legato”, prosegue Pepe, che dopo l’omonima società di comunicazione, dà vita anche ad un altra realtà territoriale.

Mutuando lo spirito di Lorenzo Il Magnifico, l’associazione si propone come uno spazio di novità e aggregazione locale, canalizzando dunque il fermento socio-culturale tra Angri e Sant’Egidio del Monte Albino.

di Sergio Claudini

Classe 2000. Dopo aver conseguito la maturità classica al Liceo Classico “G. B. Vico” di Nocera Inferiore, nel 2019 si iscrive alla facoltà di “Scienze dei Beni Culturali”, indirizzo archeologico, all’Università degli Studi di Salerno. L’amore verso l’arte e la bellezza in generale, lo ha spinto fin dai banchi del liceo a coltivare diverse passioni, prime fra tutte la lettura, la scrittura e il teatro. Muove i primi passi nel campo dell’attivismo studentesco, entrando a far parte del collettivo “Nessun Esclus”. Inizia ad occuparsi dell’organizzazione di eventi per sensibilizzare sulla discriminazione di genere, ma anche manifestazioni studentesche e proteste ambientaliste, tra cui quelle organizzate da “Fridays For Future”. Un laboratorio che lo ha condotto verso nuove realtà associative, tra cui, l’associazione “Ridiamo vita al castello”. Coniuga gli impegni scolastici con quelli associativi, cavalcando l’onda di una crescente passione che tuttora lo alimenta e gli dà la grinta necessaria per indignarsi e provare a cambiare alcuni aspetti della realtà che lo circonda. Per lui, i sogni non vanno depositati sottochiave in un cassetto, anzi, devono essere realizzati. Curerà la rubrica “Noi siamo Tempesta: parola ai 2000”

Vedi di più

Conversazione con Massimiliano Benvenuto, l’attore che insegna ad amare i confini

Massimiliano Benvenuto è un attore, nonché un insegnante di teatro, che ama l'Arte a trecentosessantagradi. Non solo: le sue origini di periferia torinese lo hanno portato ad amare sempre di più quegli ambienti e la sua città, nonostante una formazione e una vita ormai romane a tutti gli effetti.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?