Breaking News

Calcio / Lega Pro – La Paganese Calcio presenta la nuova stagione 2021-22

È la prima uscita pubblica ufficiale dopo la riammissione al campionato di Lega Pro

Stamani si è tenuta presso la Sala Stampa “Salvatore Scarano” dello Stadio comunale “Marcello Torre” la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione 2021/22 della “Paganese Calcio 1926 srl”.

«Voglio fare un ringraziamento all’avv. Lentini che ci ha difeso ed ha fatto emergere le ragioni della Paganese. Abbiamo un contenzioso con l’Agenzia delle Entrate, abbiamo chiesto una transazione fiscale ma non ci è mai stata concessa! Noi siamo pronti a far valere le nostre ragioni e vogliamo pagare i nostri debiti! – ha esordito così il patron Raffaele TrapaniSiamo di nuovo qui, a dare inizio a questa nuova stagione che, mi auspico, sia meno travagliata della scorsa. La parola d’ordine per la nuova stagione è rilancio!».

La conferenza è stata caratterizzata da un graditissimo ritorno, quello di Cosimo D’Eboli. «Sono onorato di essere qui, è bastata una telefonata di 5 minuti con il presidente e il giorno dopo sono ritornato a Pagani. Per quanto riguarda la squadra sono convinto che il mix perfetto sia quello che si forma con giovani di squadra di altissimo livello e giocatori di esperienza che conoscono la categoria» ha esordito D’Eboli, neo coordinatore dell’area tecnica.

Presente anche il primo cittadino Raffaele Maria De Prisco e l’assessore delegato allo sport Pietro Sessa.

«L’amministrazione comunale della città di Pagani farà tutto il possibile per portare al “Marcello Torre” la copertura per il settore tribuna. – ha così risposto il sindaco De Prisco alle domande dei giornalisti presenti – Al momento vige una fase di stallo poiché il progetto iniziale è risultato sbagliato. Per tale motivo il Comune ha presentato alla Regione Campania la volontà di procedere alla costruzione della copertura in proprio. Inoltre, sarà installato un servizio di videosorveglianza e sarà ampliato l’impianto di illuminazione».


© IL QUOTIDIANO ONLINE 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Gerardo Striano

Classe '85 (la miglior annata di sempre!), laureato in Economia Aziendale. Amante dello sport, della buona cucina e delle belle donne. L’interesse per il calcio, in particolare, mi ha visto impegnato in più vesti: calciatore, allenatore ed arbitro a livello dilettantistico ed amatoriale. Ora seguo con particolare interesse le competizioni calcistiche nazionali ed internazionali sia delle categorie maggiori che inferiori. La fiamma che arde, da sempre, dentro di me mi ha reso, di fatto, un grande cultore di politica, infatti, partecipo attivamente alle vicende partitiche a carattere sia locale che regionale. Odio chi non mantiene la parola data e chi non rispetta l'opinione altrui, infatti, al mio avversario riporto convintamente quest’aforisma di Voltaire: “Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimere liberamente”.

Vedi di più

Angri – Al via “Vinfest” 2021, la 1°edizione della festa del vino

Saranno più di venti le migliori cantine italiane presenti a Vinfest 2021, il festival del vino che si svolgerà ad Angri nei giorni 10 e 11 dicembre 2021.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?