Breaking News

L’ASD Sant’Egidio calcio vince e convince

Il Sant’Egidio Calcio continua la sua striscia di vittorie. A cadere questa volta è il San Giovanni Battista che, reduce dalla sconfitta nella prima gara di campionato contro il Siano, aveva tanta voglia di rivalsa. Ciò non è bastato per fermare i Leoni di mister Fontanella che, ieri mattina, domenica 3 ottobre, hanno vinto anche in trasferta, al campo sportivo di Massaquano a Vico Equense, nel napoletano.

Una gara – valevole per la 2a giornata del campionato di Prima Categoria Campania, Girone E – giocata a viso aperto da entrambi le compagini ove ha prevalso sicuramente il bel gioco.

La prima conclusione in porta è del San Giovanni che al 14’ si è affacciato ai pali difesi da De Marinis con il tiro di Guidone che è terminato alto sopra la traversa.
La prima occasione pericolosa per il Sant’Egidio arriva al 17’ quando Quattroventi scambia con Di Biase e calcia poco distante dai pali. Da questo momento il Sant’Egidio prova ad impensierire la porta di Abbruzzese con le conclusioni di Savino, Volpe e Loreto, ma il risultato non si sblocca.

Al 23’ Cannavacciuolo crossa in area e Di Biase sfiora il goal con una semirovesciata in area. Goal che arriva con lo stesso Di Biase che al 27’ ben servito da un’azione repentina tra Tortora e Cannavacciuolo sulla destra, segns e sblocca il match.

Al 32’ Contropiede per il Sant’Egidio, Di Biase viene atterrato da Starace, l’Arbitro estrae il rosso per il calciatore rossoblù.


Nel secondo tempo il Sant’Egidio sfrutta bene il fattore uomo in più e crea più occasioni.

All’11’ del secondo tempo Di Biase aggancia una palla sbilenca e calcia ma il tiro sfiora di poco il palo sx.
Al 13’ Volpe ben servito al limite dell’area calcia alto e spreca una bella occasione per raddoppiare.
Si riaffaccia il S. Giovanni con Cioffi Gio. che prova un pallonetto ma il tiro finisce ampiamente al lato.
Al 16’ punizione per il Sant’Egidio, crossa Iuliano, Quattroventi svirgola e mette fuori tempo lo sfortunato Zapparella che di testa fa carambolare la palla nella sua area di rigore.

Da questo momento in poi il Sant’Egidio gestisce il restante match.

La partita sembra già chiusa ma i ragazzi di Mister Fontanella vogliono segnare il goal dello 0-3 che arriva al 23’, Quattroventi dribbla sulla fascia e crossa in area dove Di Biase con maestria segna di testa lo 0-3 e sigla la doppietta personale.
Al 32’ ci prova anche Montella ma il tiro non impensierisce la porta difesa da Abbruzzese.
Al 38’ Arriva il goal della bandiera con Cioffi Gio. che sfruttando una disattenzione difensiva riesce a insaccare la porta di De Marinis con una bella conclusione.

Il match termina tra gli applausi dei tifosi ospiti accorsi allo stadio con grande entusiasmo per sostenere l’ASD Sant’Egidio Calcio.

Risultato finale: Sant’Egidio 3 – San Giovanni Battista 1

Formazione Sant’Egidio Calcio
De Marinis, Ruocco ( 28’ st Napolano), Del Nunzio, Loreto, Volpe, Iuliano, Savino ( 26’ st Sorrentino) , Cannavacciuolo (27’ st Catania), Tortora ( 13’ st Montella), Di Biase (19’ st Isoldo), Quattroventi.

Allenatore: mister Giovanni Fontanella

Formazione San Giovanni Battista
Abruzzese, Guida, Coppola (27’ pt Guida), Zapparella, Starace, Falcone (22’st Chiacchio), Guidone (41’ pt Celentano), De Simone, Cioffi Gio., Cioffi Giù (26’st Albano), Cinque (11’st Giordano).

Allenatore: Pasquale Scelzo

Arbitro: Michele Esposito di Torre Annunziata

Immagini riprese dal sito ufficiale dell’ASD Sant’Egidio Calcio

© IL QUOTIDIANO ONLINE 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Sergio Claudini

Classe 2000. Dopo aver conseguito la maturità classica al Liceo Classico “G. B. Vico” di Nocera Inferiore, nel 2019 si iscrive alla facoltà di “Scienze dei Beni Culturali”, indirizzo archeologico, all’Università degli Studi di Salerno. L’amore verso l’arte e la bellezza in generale, lo ha spinto fin dai banchi del liceo a coltivare diverse passioni, prime fra tutte la lettura, la scrittura e il teatro. Muove i primi passi nel campo dell’attivismo studentesco, entrando a far parte del collettivo “Nessun Esclus”. Inizia ad occuparsi dell’organizzazione di eventi per sensibilizzare sulla discriminazione di genere, ma anche manifestazioni studentesche e proteste ambientaliste, tra cui quelle organizzate da “Fridays For Future”. Un laboratorio che lo ha condotto verso nuove realtà associative, tra cui, l’associazione “Ridiamo vita al castello”. Coniuga gli impegni scolastici con quelli associativi, cavalcando l’onda di una crescente passione che tuttora lo alimenta e gli dà la grinta necessaria per indignarsi e provare a cambiare alcuni aspetti della realtà che lo circonda. Per lui, i sogni non vanno depositati sottochiave in un cassetto, anzi, devono essere realizzati. Curerà la rubrica “Noi siamo Tempesta: parola ai 2000”

Vedi di più

30 anni di un film avanti anni luce: “Mrs. Doubtfire”

Ha ormai 30 anni e guardava già avanti. Chissà se il regista di una delle migliori commedie di sempre, “Mrs. Doubtfire (Mammo per sempre)”, avrebbe mai potuto immaginare di anticipare la tematica oggi tanto dibattuta delle coppie omogenitoriali e delle famiglie arcobaleno nel 1993.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?