Breaking News

Sentieri, Storie e Territori

“Sentieri, Storie e Territori”

di Licia Crispini, Sara Di Matteo, Rosa Elefante, Mario Orlando, Michela Puppolo e Mirko Scermino

 

Nel tempo della modernità e della tecnologia viaggiare è diventato semplice, economico e veloce; saltare sul primo treno ad alta velocità o volare per raggiungere città e luoghi lontani e sconosciuti è diventata la normalità ma, in tutto ciò, abbiamo dimenticato di vivere nel Bel paese, l’Italia è un museo a cielo aperto, una terra meravigliosa che è stata il centro di sviluppo dei più importanti popoli della storia occidentale.
Da anni, ormai, si è sviluppato il turismo di prossimità, un fenomeno che in questo particolare momento storico e sociale assume un valore ancor più rilevante, sia per la tutela del settore che per la valorizzazione delle meraviglie dei nostri territori.
E a tutto ciò che vogliamo dare il giusto risalto con nostri contributi inediti: con la nostra rubrica “Sentieri, Storie e Territori” ci poniamo l’obiettivo di raccontare, in particolare, il patrimonio celato della nostra regione, la Campania, quella Felix, partendo dalla vasta ed eterogenea Provincia di Salerno, proponendo da una parte di raccontare le tracce della storia dei nostri territori, dall’altra di scovare, letteralmente, i luoghi d’interesse esclusi dagli itinerari turistici già noti.
“Sentieri, Storie e Territori” sarà un viaggio alla scoperta di una terra ricca di tesori storici, naturalistici e architettonici, vissuta da Aurunci, Etruschi, Greci e Sanniti, prima dei Romani. Dal V secolo, poi, arrivò il turno dei Visigoti, dei Bizantini, degli Ostrogoti e dei Longobardi. Con il primo millennio dopo Cristo la Campania entrò a far parte del Regno di Sicilia coi Normanni, in seguito spodestati dagli Svevi; mentre tra il Duecento e il Cinquecento furono gli Angioini e gli Aragonesi a dominare la Regione.
Della millenaria storia della nostra terra numerosissime sono le tracce rimaste; sarà proprio seguendo questi segni del passato e attraverso la nostra rubrica che vi faremo conoscere storie di popoli e storie di vita con Michela Puppolo e Mario Orlando; storie di luoghi con Mirko Scermino, un viaggio virtuale attraverso dei beni culturali a tanti sconosciuti ma di inestimabile bellezza con Rosa Elefante passando per i meravigliosi e imponenti Castelli appartenuti alle famiglie più blasonate che hanno abitato le nostre terre con Licia Crispini e per finire, un’esperienza sensoriale alla scoperta di odori e sapori delle nostre terre conoscendo i tantissimi prodotti e piatti tipici di ogni paese con Sara Di Matteo.

© IL QUOTIDIANO ONLINE – 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo posto per Luigi Del Mauro, giovane asso del biliardo paganese

Del Mauro vanta importanti trofei che custodisce gelosamente nella sua bacheca, tra cui, la recente vittoria all’ASD Tredicalcio Biliardi di Scafati

Leggi di piu »

Quel borgo che non c’è

Visita a un borgo salernitano che è annoverato tra i Borghi più belli d'Italia: conformazione, racconti e punti d'interesse.

Leggi di piu »

Illusione: il nuovo brano dei due cantanti nocerini NYKAS e $ime-One

I due artisti della nostra città hanno dato vito ad una musica emozionante ed un testo intriso di realtà

Leggi di piu »

Nocera Inferiore, primi profughi ucraini a Piedimonte: chiamata alla partecipazione!

Arrivate due famiglie dall'Ucraina a Nocera Inferiore: cosa può fare la comunità per accoglierli al meglio?

Leggi di piu »

Nocera solidale con l’Ucraina invasa

Cittadini, associazioni ed istituzioni si mobilitano, insieme, per esprimere solidarietà e sostegno al popolo ucraino sotto attacco

Leggi di piu »

Nocera Inferiore, affidato il Centro di Aggregazione Giovanile a Ridiamo vita al Castello

Firmata la convenzione per l’affidamento della gestione e delle attività nello spazio comunale a due realtà associative cittadine

Leggi di piu »

I borghi devono tornare a vivere. Con eventi, arte e turismo

Brevi consigli e una best practice su come rivitalizzare i piccoli borghi

Leggi di piu »

Quella dimora nobiliare che sorge nell’antica Fregonia

Signori, fasti, personalità, storie e bellezze di uno dei castelli più suggestivi e ben tenuti dell'avellinese.

Leggi di piu »

Conversazione con Vincenzo Armini, il tecnologo che combatte la malnutrizione africana con una crema alimentare

Vincenzo Armini è un coraggioso tecnologo alimentare campano che ha inventato un sistema per combattere la malnutrizione africana, in particolare quella dell’Uganda.

Leggi di piu »

Quel paese che racconta una storia diversa

Campagna

Le vicende "diverse" di un borgo salernitano raccontate attraverso le sale del Museo della Memoria della Città.

Leggi di piu »

“ESSERCI”, a Pagani dal 14 febbraio una mostra d’arte per dar voce a vite dimenticate

Ventiquattro quadri per ricordare la sofferenza ed il degrado all’interno dei manicomi Da lunedì 14 fino a domenica 27 febbraio presso la Baccaro Art Gallery, sita a Pagani (SA), in via del Carmine n. 66, si terrà per la prima volta un’interessante esposizione artistica, incentrata sulle vite, spezzate e troppo spesso obliate, di quelle vittime, più che pazienti, internate per anni all’interno dei manicomi, gelide carceri della vita umana.Dal titolo “Esserci” la mostra offre al visitatore un’esperienza immersiva nel dolore, senza tempo, di chi ha scontato la pena di essere “diverso”, ma poi, diverso da chi, da cosa? Espone Rocco …

Leggi di piu »

Capitale della Cultura 2024, l’Unione dei Comuni Paestum-Alto Cilento (SA) è in finale

La comunità salernitana è tra le dieci finaliste che si contendono il titolo di Capitale italiana della Cultura per l'edizione 2024

Leggi di piu »

La Memoria è un fiore, cronache del 27 gennaio a Campagna

La Giornata della Memoria a Campagna (SA): l'inaugurazione della nuova sala del Museo della Memoria e le manifestazioni successive.

Leggi di piu »

Riscoprendo l’Anfiteatro dell’antica Nuceria

Alla riscoperta del gigante sommerso: giovani studiosi indagano sul tesoro nascosto sotto i nostri piedi

Leggi di piu »

Quella bottega in cui si restaurano ricordi dal 1895

L'ospedale secolare dei ricordi felici d'infanzia: tra i vicoli di Napoli ritornare bambini è un gioco da ragazzi.

Leggi di piu »

Nocera Inferiore, l’associazionismo dà un altro senso alla Natività

"Ri-Nascita", un importante evento organizzato dal Centro Turistico Giovanile "Noukrìa" incentrato sulla Natività, quale rinascita interiore

Leggi di piu »

Natale 2021 a Napoli? Vieni a scoprire Forcella!

"Dovete vedere questo quartiere, perché così potete scoprire Napoli meglio: è qui che si sente la città" (Pablo, ragazzo spagnolo in Erasmus a Napoli). Sono diversi anni che è in atto una riqualificazione storica, culturale ed ambientale ancora in corso di Forcella, popolarissimo e pittoresco quartiere storico di Napoli.

Leggi di piu »

Quei binari su cui in Italia, per la prima volta, viaggiò un treno

Nei padiglioni ottocenteschi dell'opificio borbonico che guarda al Vesuvio, 179 anni di storia delle ferrovie italiane.

Leggi di piu »

Quel borgo che a dicembre diventa Betlemme

Viaggio attraverso un borgo di fede: i luoghi della vita del Santo qui nato e il presepe vivente cittadino.

Leggi di piu »

Vinthropology: quando la cultura passa per il vino

Un incontro di grande spessore culturale è quello avvenuto con Danell Nelson, presidente dell’associazione culturale Vinthropology. La nostra protagonista ha origini californiane ed è in Italia da più di otto anni perché ha deciso di seguire il suo cuore. È il caso di dirlo: gli uomini italiani sanno conquistare il cuore di tutte le donne del mondo. Sarà merito anche del nostro vino? Danell, come nasce Vinthropology?«Il nome “Vinthropology” è un ibrido tra le parole “Vino” e “Anthropology” perché la storia del vino è intimamente connessa con la storia umana ed anche l’esperienza del vino è uno strumento per capire meglio …

Leggi di piu »

FarmLab a Battipaglia: la natura al centro

Due giovani battipagliesi, Pierfrancesco La Brocca e Vincenzo Rizzo, da amanti della natura e del loro territorio, hanno dato vita a “FarmLab”

Leggi di piu »

Quel castello irpino che ascoltò madrigali meravigliosi

Visita al castello irpino di Gesualdo e alle mostre ospitate al suo interno: l'arte nelle sue più diverse sfaccettature

Leggi di piu »

Nocera Inferiore, il fiume Sarno requiescat in pace

Domenica scorsa il fiume Sarno è morto. Dopo cinquant’anni di agonia il fiume più inquinato d’Europa ci ha lasciati per sempre. A darne il triste annuncio è stata l’associazione “Controcorrente - Per il Sarno che verrà” che ha scelto di celebrare le esequie organizzando un flashmob, un corteo funebre che ha attraversato le strade del centro città

Leggi di piu »
error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?