Breaking News

Catanzaro corsaro a Pagani: seconda sconfitta consecutiva per gli Azzurrostellati

Carlini e Rolando regalano la prima vittoria in trasferta agli aquilotti contro una scialba Paganese

Pagani. Dopo la sconfitta di Campobasso si attendeva una prova d’orgoglio della Paganese. Ma quest’oggi (sabato 10 ottobre ndr) gli uomini di mister Gianluca Grassadonia, escono sconfitti dal Marcello Torre contro il Catanzaro, squadra di caratura superiore e che punta a raggiungere la promozione diretta in Serie B.

Quello che ha destato maggiori preoccupazioni è stata l’inconcludenza della Paganese con gli zero tiri in porta a tabellino da parte degli azzurrostellati, come ribadito anche in conferenza stampa da mister Grassadonia.

Unica nota positiva è prima dell’inizio della gara quando c’è stata la consegna del premio “Miglior giocatore del mese di Settembre“: i tifosi hanno incoronato Paolo Baiocco.

LA GARA

Padroni di casa schierati con il 4-3-1-2: Firenze dietro Castaldo e Guadagni, in difesa Scanagatta va a destra e restano centrali Schiavi e Sbampato. Quest’ultimo al 25′ si volta di spalle verso una rimessa laterale avversaria in zona d’attacco, vede sfilargli via Rolando e lo atterra con un intervento da dietro. Fallo sciocco ed evitabile, che porta il Signor Panettella a concedere il tiro dal dischetto al Catanzaro. Dagli undici metri Carlini non si fa intimorire e spiazza Baiocco per il vantaggio degli ospiti.

Le squadre si affrontano senza impensierire le rispettive retroguardie. Al 35’ Vandeputte arriva sul fondo e scodella sul secondo palo per l’inserimento di Verna, che però da due passi di testa fallisce l’appuntamento con il gol. L’ultima occasione del primo tempo è per la Paganese. Cretella controlla un pallone e con una conclusione al volo dalla lunga distanza prova a sorprendere il portiere Branduani. Il pallone sorvola abbondantemente la traversa.

Nella ripresa tutti si aspettano delle sostituzioni, ma Grassadonia decide di confermare lo stesso 11 iniziale. Scelta che tuttavia non porta risultati. Ed il Catanzaro ne approfitta e al 55′ raddoppia. Bombagi crossa al centro dell’area di rigore, la difesa azzurrostellata alza un campanile su cui Rolando è il più lesto avventarsi. il 77 giallorosso trova una strepitosa risposta di Baiocco, che devia miracolosamente il missile scagliato dall’interno dei 16 metri, ma sulla respinta la sfera resta ancora alla portata del giocatore del Catanzaro che insacca a porta sguarnita.

Ancora Catanzaro al 60′: Carlini in contropiede serve Bombagi che a tu per tu con Baiocco decide di provare il pallonetto che però termina poco alto sulla traversa.

Bearzotti all’80’ esplode un destro da 30 metri che costringe Baiocco ad un altro intervento provvidenziale per evitare che il passivo diventi ancora più pesante.

Il numero 1 azzurrostellato si deve anche ripetere pochi minuti dopo sulla conclusione da calcio di punizione di Vandeputte, spedita direttamente all’incrocio dei pali.

Al 91′ il subentrato Iannone, dopo una sponda di capitan Castaldo, prova la conclusione che però finisce al lato della porta difesa da Branduani.

Non succede più nulla: la Paganese subisce la seconda sconfitta consecutiva e scivola via dalla zona play-off. Nonostante i numerosi tifosi accorsi al Marcello Torre, gli azzurrostellati non riescono a portare a casa neanche un punto. Ora testa alla sfida di domenica prossima contro il Monterosi Tuscia, avversario sicuramente alla portate della Paganese.

PAGANESE (4-3-1-2): Baiocco, Scanagatta (Sussi 55′), Schiavi, Sbampato, Manarelli (Iannone 89′), Zanini (Bianchi 65′), Tissone, Cretella, Firenze, Guadagni (Zito 65′), Castaldo (K). A disposizione: Pellecchia, Caruso, Vitiello, Viti, Volpicelli, Pica, Schiavino, Del Regno. All.: Gianluca Grassadonia

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani, Scognamillo, Martinelli (K), Fazio, Rolando (Tentardini 75′), Verna, Welbeck (Cinelli 85′), Vandeputte, Carlini (Curiale 85′), Cianci (Vazquez 65′), Bombagi (Bearzotti 75′). A disposizione: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Monterisi, Ortisi, Risolo, Gatti. All.: Antonio Calabro

MARCATORI: Carlini 26′, Rolando 54′

ARBITRO: Panettella di Gallarate. Assistenti: Pragliola di Terni, Lisi di Firenze. IV Uomo: De Angelis di Milano.

NOTE: Ammoniti Sbampato 35′, Tissone 76′ (P), Welbeck 16′, Carlini 48′, Vandeputte 55′ (C). Angoli 2-15. Recupero 1′ e 4′.

Immagini riprese dal sito ufficiale della Paganese Calcio 1926 Srl: www.paganesecalcio.com

© IL QUOTIDIANO ONLINE 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Gerardo Striano

Classe '85 (la miglior annata di sempre!), laureato in Economia Aziendale. Amante dello sport, della buona cucina e delle belle donne. L’interesse per il calcio, in particolare, mi ha visto impegnato in più vesti: calciatore, allenatore ed arbitro a livello dilettantistico ed amatoriale. Ora seguo con particolare interesse le competizioni calcistiche nazionali ed internazionali sia delle categorie maggiori che inferiori. La fiamma che arde, da sempre, dentro di me mi ha reso, di fatto, un grande cultore di politica, infatti, partecipo attivamente alle vicende partitiche a carattere sia locale che regionale. Odio chi non mantiene la parola data e chi non rispetta l'opinione altrui, infatti, al mio avversario riporto convintamente quest’aforisma di Voltaire: “Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimere liberamente”.

Vedi di più

Angri – Al via “Vinfest” 2021, la 1°edizione della festa del vino

Saranno più di venti le migliori cantine italiane presenti a Vinfest 2021, il festival del vino che si svolgerà ad Angri nei giorni 10 e 11 dicembre 2021.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?