Breaking News

Cultura

“Finalmente l’alba”: il Caso Wilma Montesi al Cinema

Claustrofobico continuamente in tensione. Dal bianco e nero al colore, dal film nel film al lungometraggio stesso.

Leggi di piu »

San Valentino su Netflix: “Nuovo Olimpo” di Ozpetek

Nuovo Olimpo (2023), chiaramente, non ha la pretesa di rifare Nuovo Cinema Paradiso, né tantomeno quella di omaggiare poeticamente la settima arte come accade nel capolavoro di Tornatore.

Leggi di piu »

“Fantozzi. Una tragedia”. Deludente.

Fino all'11 Febbraio è possibile vedere al Teatro Nazionale di Genova l'ultima opera teatrale diretta da Livermore ed ispirata alle avventure di Fantozzi.

Leggi di piu »

Conversazione con Clelia Sarno, la pianista che incanta Bari

Bari è la sua terra, nonostante il suo sangue sia campano: Clelia Sarno è una musicista attualmente tanto in voga nel capoluogo pugliese, e figlia d’arte, ossia di un tenore lirico.

Leggi di piu »

Conversazione con Marcello Rubino, l’attore-regista al servizio degli interpreti

Barese doc., dal momento che è anche innamorato del mare, Marcello Rubino si definisce pienamente teatrante, poiché vive per il Teatro.

Leggi di piu »

Conversazione con Vea, la cantante che unisce

Babysitter e cantautrice torinese, Vea, per gli amici e per la musica, ci ricorda che l’arte delle note è l’unica che attraversa realmente il nostro corpo.

Leggi di piu »

Conversazione con Gea Martire, l’attrice sposata con il Teatro

Attrice di spessore, quindi di teatro, cinema e televisione, la partenopea Gea Martire ha da tempo valicato i confini della sua terra, per diventare un’icona nazionale.

Leggi di piu »

Conversazione con Alessandro Serra, “il comico polemico”

Un tempo animatore, ma sempre comico nella vita e sul palco, Alessandro Serra, soprannominato il comico polemico, vanta una bella carriera sempre in progress, avendo lavorato in popolarissime trasmissioni televisive di cabaret come Zelig, Colorado e Made in Sud.

Leggi di piu »

Musica e Natale ad Eboli un occasione da non perdere

Musica e Natale ad Eboli un occasione da non perdere

Leggi di piu »

Conversazione con Roberto Girometti, un pezzo di Storia del cinema italiano

Direttore della fotografia, regista, sceneggiatore e persino critico cinematografico ed occasionalmente attore: cosa vuoi di più da uno che ha fatto la Storia del cinema italiano come Roberto Girometti?

Leggi di piu »

Conversazione (speciale) con due voci autentiche dello spettacolo italiano: Francesco Pannofino e Katia Ricciarelli

Lunedì 27 Novembre a Torre Annunziata (NA) s’è tenuta la serata finale della tredicesima edizione del CortoDino Film Festival, una rassegna (dedicata al grande produttore Dino De Laurentiis) di cortometraggi sempre più nota al grande pubblico, capace di attrarre in tanti stati al di fuori del nostro continente. 

Leggi di piu »

Conversazione con Daniele Pinto, il personal trainer più social del momento

Napoletano ma ormai conosciuto in tutt’Italia grazie alla sua intensissima attività sui profili social Facebook ed Instagram, il personal trainer Daniele Pinto è portavoce del fitness come terapia: è così che ha sconfitto piano piano tutte le sue insicurezze.  

Leggi di piu »

Conversazione con Marco Guglielmi, l’attore-regista che a Teatro sogna il Cinema

Attore e regista di Teatro che, tuttavia, sogna di entrare nel mondo del Cinema, il torinese Marco Guglielmi, in realtà, ci crede sin da piccolo, poiché a questo mondo è legato da quando ha messo piede sulla Terra.

Leggi di piu »

Conversazione con Alessia Lanzini, pallavolista per sempre

Così, la pallavolista piemontese Alessia Lanzini (vice-presidentessa dell’AIP, Associazione Italiana Pallavolisti, volta a tutelare gli interessi di uno sport che, purtroppo, fino a pochissimo tempo fa in Italia era considerato solo dilettantistico) non ha mai perso i contatti con la sua attività del cuore, mai fermandosi dinanzi agli ostacoli.

Leggi di piu »

Conversazione con Amedeo Colella, il “professore” della napoletanità

Volto locale e nazionale, conosciuto per la sua rubrica di Napoli Canale 21 ormai sempre più web e social, Amedeo Colella è, in un certo senso, il nuovo Luciano De Crescenzo.

Leggi di piu »

Quel paese in cui la dicotomia tra scienza e religione si incardina e si scardina

Scienza e fede, da sempre del tutto inconciliabili, si intersecano e convivono in un paesino dell'Alta Irpinia.

Leggi di piu »

Conversazione con Massimo Di Michele, l’attore-regista legato alla parola ed innamorato del Teatro Danza

Attualmente impegnato nel lavoro teatrale Riot Act di Alexis Gregory (in scena il 6, 7 e 8 Novembre al Teatro Belli di Roma) ma sempre e continuamente in gran fermento, l’attore e regista Massimo Di Michele vanta una straordinaria formazione presso il Piccolo Teatro di Milano, diretto da Giorgio Strehler.

Leggi di piu »

Conversazione con Chiara Ricci, la storica ed autrice che ha restituito al grande pubblico l’eredità di Anna Magnani

50 anni fa è scomparsa, senza lasciarci mai del tutto, la più grande attrice di teatro e cinema italiani: Anna Magnani.

Leggi di piu »

Conversazione con Daniele Nicolosi, il regista-sceneggiatore che svela il presente nel futuro

Ha da poco realizzato e prodotto un cortometraggio che sta riscuotendo un enorme successo ed ottenendo diversi riconoscimenti, partecipando a numerosi festival: Scomparire, un’opera girata a Torino ed ambientata nel 2046, un titolo davvero evocativo e preoccupante con attore protagonista Andrea Bosca.

Leggi di piu »

Conversazione con Gianni Giuliano, una speranza del Teatro dialettale di Bologna

Gianni Giuliano, nato a Bentivoglio nella provincia di Bologna, è attivo ormai dagli anni Settanta sui palcoscenici della sua regione per portare avanti un discorso solo apparentemente locale.

Leggi di piu »

Napoli: A Palazzo Diomede Carafa per la prima volta entra la musica

Dopo il concerto del 21 giugno scorso presso la Fondazione Banco di Napoli, la rassegna “Note d’Archivio” continua con ben tre appuntamenti settembrini. Domani il primo Riprendono gli appuntamenti della rassegna musicale “Note d’Archivio“, organizzata dalla Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli, attiva da trent’anni nel panorama napoletano e non solo, nella promozione della musica classica, rinascimentale e barocca. La manifestazione, sostenuta dalla Fondazione Banco di Napoli e dalla collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania, riprenderà col concerto Dà la voce al silenzio, domani, 8 settembre, alle ore 19:00, a celebrare i 400 anni dalla morte del …

Leggi di piu »
error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?