Breaking News

Bis per Mattarella che resta al Quirinale per il prossimo settennato

Per superare l’impasse degli ultimi sei giorni, il 75% dei componenti del Parlamento riunito in seduta comune ha finalmente deciso. La scelta, alla fine, è ricaduta per la seconda volta su Mattarella: il Presidente uscente è stato rieletto e il suo impegno istituzionale continuerà per un secondo mandato

Sergio Mattarella è stato rieletto all’ottavo scrutinio, con 759 preferenze, presidente della Repubblica Italiana. Per la seconda volta nella storia dell’Italia repubblicana i grandi elettori hanno rieletto un presidente uscente. Il precedente risale al 2013 con l’elezione di Giorgio Napolitano che ottenne 738 preferenze.

Alla fine, dopo giorni di caos, i partiti si rivolgono all’inquilino uscente del Colle per scegliere il “nuovo” Capo dello Stato per i prossimi sette anni. La convergenza sul nome di Mattarella è stata trovata a larga maggioranza. I partiti hanno scelto la continuità e la stabilità per non rischiare la crisi di governo e per assicurarsi che la legislatura possa continuare fino alla scadenza naturale del mandato, nel 2023.

Tutte e quattro le alte cariche dello Stato della Repubblica Italiana, quindi, restano saldamente al loro posto. Mattarella prosegue ancora per un settennato, Draghi continua a guidare il governo. Per affrontare la crisi sanitaria, sociale, l’aumento spaventoso dei costi dell’energia e delle materie prime e la gestione dei fondi del PNNR.

© Sito del Quirinale – Palazzo del Quirinale 29/01/2022
Il Presidente Sergio Mattarella con il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e il Presidente della Camera Roberto Fico, in occasione della comunicazione dell’esito della votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica.

La dichiarazione di Mattarella

Mattarella dopo aver ascoltato la comunicazione dell’esito della votazione da parte di Roberto Fico e Maria Elisabetta Alberti Casellati, pronuncia un breve discorso in cui ringrazia i Presidenti del Senato e della Camera per la comunicazione, ringrazia i parlamentari e i delegati delle Regioni per la fiducia, richiama al senso di responsabilità e che non si sottrarrà ai doveri a cui è stato chiamato mettendo al primo posto le attese e le speranze dei cittadini.

Ecco il video ufficiale del sito del Quirinale della dichiarazione del Presidente Mattarella.

Le parole di papa Francesco

Uno dei primi leader mondiali a complimentarsi per la rielezione di Mattarella è stato papa Francesco. Il pontefice, nel suo breve messaggio, manifesta la sua felicità per la rielezione del presidente, formula i suoi migliori auguri per lo svolgimento del suo alto compito e assicura la sua preghiera, “affinché possa continuare a sostenere il caro popolo italiano nel costruire una convivenza sempre più fraterna e incoraggiarlo ad affrontare con speranza l’avvenire”.

Chi è Sergio Mattarella?

Origini siciliane, giurista e accademico, entra in parlamento nel 1983 con la Democrazia Cristiana. Ha fatto parte della Camera dei deputati sino al 2008. Ha ricoperto diversi ruoli istituzionali: Commissione Affari costituzionali, della Commissioni Affari esteri e del Comitato per la Legislazione, di cui è stato anche Presidente. È stato componente, inoltre, della Commissione bicamerale per le Riforme istituzionali dell’XI legislatura, di cui è stato Vicepresidente, della Commissione bicamerale per le Riforme istituzionali della XIII legislatura, della Commissione parlamentare d’inchiesta sul terrorismo e le stragi, della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla mafia. Nella XV legislatura è stato Presidente della Commissione Giurisdizionale della Camera dei deputati.  Dal luglio del 1987 al luglio del 1989 è stato Ministro dei Rapporti con il Parlamento. Dal luglio del 1989 al luglio del 1990 è stato Ministro della Pubblica Istruzione. Dall’ottobre 1998 è stato Vicepresidente del Consiglio dei ministri sino al dicembre 1999 quando è stato nominato Ministro della Difesa, incarico tenuto fino alle elezioni del giugno del 2001. Nel maggio 2009 è stato eletto dal Parlamento componente del Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa, di cui è stato Vicepresidente. Il 5 ottobre 2011 è stato eletto Giudice Costituzionale dal Parlamento ed è entrato a far parte della Corte costituzionale con il giuramento dell’11 ottobre 2011. Il 31 gennaio 2015 è stato eletto dodicesimo Presidente della Repubblica.

La sua biografia completa si può leggere sul sito del Quirinale.

© IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Adriano Maria Guida

Classe '96, ambientalista e attivista civico. Nasce a Roma, la città eterna. Giovane attivista cattolico impegnato nella lotta contro l’inquinamento globale e la tutela dell’ambiente. Studia “Lettere Moderne” presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Nel 2014 entra a far di “Legambiente”, una delle più importanti associazioni ambientaliste d’Italia. Il suo impegno nel mondo giovanile e nell’associazionismo inizia già nel periodo scolastico. Negli anni del liceo, infatti, ha ricoperto la carica di rappresentante alla Consulta Provinciale degli Studenti di Salerno per l’“IIS Parmenide” di Vallo della Lucania dove ha conseguito il diploma di maturità classica. A dicembre del 2015 ha fondato il Circolo Legambiente “Ancel Keys” Torchiara- Alto Cilento, di cui è Presidente. Attualmente è anche membro del consiglio direttivo di Legambiente Campania e riveste la carica di vicecoordinatore del Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno. Il suo motto è "pro veritate adversa diligere" che significa "per amore della verità amare le cose avverse”. Curerà la rubrica “L’Altra Chiesa”

Vedi di più

Conversazione con Francesca Bella, l’attrice che in nome della Bellezza non lascia appassire la sua Terra

Profondamente innamorata della sua Acireale, e più in generale della Sicilia, ne riconosce le brutture, le carenze, le difficoltà, ma nel suo piccolo contribuisce a preservarne la Bellezza: perché di Arte l’attrice Francesca Bella se ne intende eccome!

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?