Breaking News

Pagani – Lo sport riparte con l’assessore Pietro Sessa

Ben 150 podisti, domenica scorsa, hanno partecipato alla StraPagani, la corsa podistica amatoriale promossa dall’associazione di promozione sociale “The Organism” e patrocinata dall’ente comunale

Nella mattinata dello scorso 6 giugno 2021, gli amatori del podismo su strada provenienti dall’Agro nocerino e non solo, si sono dati appuntamento in Piazza Sant’Alfonso e hanno gareggiato sulle principali strade cittadine. I podisti, quindi, hanno favorevolmente accolto l’invito lanciato dagli organizzatori nei giorni antecedenti la gara e hanno deciso di contribuire a “rimettere in moto” la città a seguito di un momento di stasi globale causato dall’emergenza epidemiologica da Covid-19. Infatti, tale evento, grazie alla viva partecipazione dei numerosi sportivi ha rappresentato un importante e forte segnale per l’intera comunità paganese.

La soddisfazione dell’assessore Pietro Sessa

«Circa 150 corridori provenienti dall’Agro e paesi limitrofi hanno preso parte ad un momento di sport che rappresenta la ripartenza del nostro paese verso una normalità che dobbiamo riacquistare passo dopo passo, vissuto anche nel ricordo del caro Ciccio De Vivo» ha dichiarato Pietro Sessa, delegato allo sport dell’esecutivo De Prisco, a margine della manifestazione.

I vincitori

Al termine della gara – il cui tracciato calpestato dai podisti è stato di 5 km ed essendo stato ripetuto per due volte, per cui la lunghezza si è estesa per un totale di 10 km – sul podio sono saliti: Giuseppe Olimpo, Barek El Maharz e Pasquale Iapicco, aggiudicandosi le rispettive posizioni: 1° posto, impiegando un tempo di percorrenza di 34 minuti e 42 secondi; il 2° posto, con 36 minuti e 32 secondi; mentre il 3° posto, con 36 minuti e 45 secondi.

Il prossimo evento

Ora gli occhi sono puntati al prossimo evento sull’Attività fisica adattata (AFA) in programma per il prossimo 12 giugno 2021 alle ore 17:30 presso lo stadio comunale “Marcello Torre”.

© IL QUOTIDIANO ONLINE 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Marco Visconti

Classe '92, attualmente risiede a Pagani. All’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha conseguito prima la laurea triennale in “Storia” nel 2015 e poi la laurea magistrale in “Scienze Storiche” nel 2017 con voto 110/110 e Lode. Ha partecipato al concorso di letteratura VII Premio internazionale “Giovanni Bertacchi” classificandosi come finalista con la poesia “Vita Nuova”. Ha scritto una intrigante silloge poetica, dedicata alle maschere e ai personaggi carnevaleschi più noti, per la collana poetica “Logos” vol. 25 edita da “Dantebus”. Una sua poesia è stata selezionata dal prestigioso catalogo “Arte in quarantena” organizzato da Paolo Liguori, direttore di TGcom24, e da Salvo Nugnes, curatore d’arte. Un'altra, invece, è stata selezionata per la "Pro Biennale" di Venezia organizzata da Vittorio Sgarbi. È giornalista pubblicista dal 22 luglio 2020 e ha scritto per “Vesuvio Live” e scrive per “Le Cronache” e "In Prima News". Promotore di significativi eventi culturali, tra cui un convegno sul beato Tommaso Maria Fusco realizzato il 1° dicembre 2019 nel Cenacolo di Beato Maria Fusco a Pagani. Attualmente insegna italiano e storia presso le scuole secondarie di secondo grado.

Vedi di più

Piano di Zona S01-1, i lavoratori e sindacati in piazza contro il precariato

Ecco alcuni momenti del presidio organizzato per dire “stop al precariato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?