Breaking News

“100 anni di Pasolini. Il sognatore coerente”: anche “Il Quotidiano Online” sarà in Cilento ad omaggiare il genio

In questo marasma di incoerenze ed ipocrisie che attanaglia la società occidentale, l’Italia sembra spesso giunta al capolinea.

Tuttavia, è opportuno non dimenticare mai la nostra Storia e memoria recente, fatta anche di personaggi di una certa levatura, soprattutto perché coerenti fino alla fine dei loro giorni.

Se a questo aggiungiamo la componente onirica, fondamentale per anticipare visionariamente il futuro o mostrare l’altra faccia, più introspettiva, del presente, non può che venirci in mente Pier Paolo Pasolini, regista, scrittore e persino attore, uomo con un pensiero ben definito e difficile da smuovere, senza compromessi ma con una grande idea.

LOCANDINA EVENTO

Grande semplicemente perché ne era innamorato, tant’è che con coerenza non l’ha mai abbandonata.

Domenica 28 Agosto, nella suggestiva cornice del Palazzo Vinciprova di Pioppi (frazione di Pollica, in provincia di Salerno) si terrà l’evento “100 anni di Pasolini. Il sognatore coerente”, proprio per sensibilizzare l’opinione pubblica a proposito di modelli umani ed esistenziali che, nel caos odierno, rischierebbero altrimenti di essere dimenticati.

La manifestazione culturale gratuita è stata organizzata dall’amministrazione comunale di Pollica, dal consigliere comunale con delega alla comunicazione pubblica Adriano Guida e patrocinata dalla Pro Loco di Pioppi, Legambiente Nazionale e Future Food Institute, in collaborazione con la Cineteca di Bologna.

IMDB

In virtù di ciò, partecipare sarà anche un’occasione per scoprire una delle meraviglie del Cilento, famosa per il suo mare incontaminato e la speciale vocazione storica alla dieta mediterranea.

Al fresco e riparato da un clima salubre, il pubblico assisterà, a partire dalle 21:15, alla visione di uno dei capolavori più discussi del regista, “Il Decameron” (1971), pellicola iniziatrice dell’importantissimo filone “decamerotico”, e a seguire, a partire dalle 23, il giornalista de “Il Quotidiano Online”, Christian Liguori, modererà una sorta di ricordo-dibattito sul film e sull’esemplare figura di Pier Paolo.

A testimonianza dell’importanza dell’artista, saranno presenti: il regista Roberto Gasparro, l’attore Giacomo Rizzo, il sindaco di Pollica Stefano Pisani, il direttore del Museo Vivente della Dieta Mediterranea di Pioppi Valerio Calabrese, la presidentessa di Future Food Institute Sara Roversi e Michele Buonomo della direzione nazionale di Legambiente.

Sarà consegnato anche un premio speciale al noto attore Rizzo, iconico volto del teatro napoletano e di “Benvenuti al Sud”, che cominciò a diventare popolare dopo la partecipazione nel “Decameron” pasoliniano.

MOBMAGAZINE

Merita pienamente il Premio Nazionale #VivereMediterraneo categoria speciale cinema, poiché per la sua indubbia esperienza e professionalità, è un testimone del grande cinema e del nostro territorio.

Pasolini amava Napoli e la Campania profondamente e l’ha dimostrato in più occasioni: si spera che eventi come questo possano mettere in luce la bellezza di chi, come lui, un mondo migliore, in fondo, l’aveva anche sognato.

© IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Christian Liguori

Classe '97, studente laureando di “Archeologia e Storia dell'Arte” all’Università degli Studi di Napoli Federico II. Dopo aver conseguito una laurea triennale in “Beni Culturali e Discipline delle Arti e dello Spettacolo” all’Università degli Studi di Salerno, e pubblicato “Paolo Barca e la frantumazione della logica cerebrale umana”, un saggio di cinema sul regista Mogherini, ha maturato esperienze in svariati campi: dalla pubblicazione di articoli per un blog e una redazione online, a quella di filmati su YouTube e pagine Facebook; dalla partecipazione come interprete in spettacoli teatrali e cortometraggi, all’attivismo associativo per la cultura e l’ambiente. Di recente anche conduttore web-televisivo (un tempo radiofonico), è da sempre specializzato in recensioni di film. Curerà la rubrica “Il Cinema secondo Liguori”

Vedi di più

“Un mondo sotto social” dei Soldi Spicci è la “fiaba cartoon” catartica del momento

È probabile che il primo lungometraggio che vede registi (oltre che interpreti principali) i Soldi Spicci, ossia i coniugi Annandrea Vitrano e Claudio Casisa, ovvero "Un mondo sotto social" (2022), si trascinerà dietro una serie di riconoscimenti.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?