Breaking News

Quel museo che racconta un modello alimentare riconosciuto dall’UNESCO

A Pioppi, frazione marina di Pollica (SA), Palazzo Vinciprova ospita un posto speciale, che racconta la storia e gli usi di un popolo attraverso le sue abitudini alimentari. Si tratta del Museo vivente della Dieta Mediterranea. In un percorso sensoriale, creato tramite postazioni che stimolano insieme conoscenza e fantasia, il visitatore entra nelle case del Cilento, rivive profumi e sensazioni talvolta dimenticati, ruba consigli attraverso le esperienze organizzate sul territorio. Tra le cinque sale espositive spicca la biblioteca personale di Ancel Keys, dono della famiglia al Comune. Ma cosa lega Ancel Keys a questo paesino situato nel cuore del Cilento?

Questo biologo statunitense, durante la seconda metà del secolo scorso, condusse un’importante ricerca sulla correlazione tra alimentazione e malattie cardiovascolari: il “Seven Countries Study”, durante il quale fu oggetto delle sue accorte ricerche il regime alimentare e lo stile di vita di sette paesi, distribuiti in quattro continenti. Egli si stabilì a Pioppi e per quarant’anni si dedicò allo studio e all’osservazione dell’alimentazione locale, constatando che le malattie cardiocircolatorie erano molto meno frequenti nel Cilento. Nel villaggio di pescatori, infatti, l’attività fisica legata ai lavori agricoli e alla pesca era accompagnata a un’alimentazione povera di grassi saturi e dicarne e ricca, invece, di frutta, verdura, pasta, pesce, cereali, olio extra vergine d’oliva e legumi, tutto inevitabilmente locale.

Coniò, dunque, il termine “Dieta Mediterranea”, riferendosi a una norma alimentare basata su prodotti locali e sostenibili, riconosciuta nel 2010 Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità e oggi consigliata come stile di vita sano ed equilibrato. Gestito da Legambiente, il Museo Vivente della Dieta Mediterranea con la sua tisaneria e i suoi agganci esterni, come gli orti didattici o i sentieri naturalistici, custodisce e tramanda tradizioni centenarie, rielaborate per essere vissute e recepite anche dai più piccoli, attraverso visite didattiche e laboratori.

I risultati degli studi sulla Dieta Mediterranea sono pubblicati nel libro “Mangiar bene e Stare bene” a cura di Ancel Keys e della moglie Margaret.

© Immagine ripresa dal sito della Fondazione Veronesi

© IL QUOTIDIANO ONLINE – 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Rosa Elefante

Studentessa non ancora esaurita, idealista non ancora disillusa, sognatrice non ancora sveglia. Curerà la rubrica “Sentieri, Storie e Territori”

Vedi di più

Piano di Zona S01-1, i lavoratori e sindacati in piazza contro il precariato

Ecco alcuni momenti del presidio organizzato per dire “stop al precariato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?