Breaking News

Calcio / Lega Pro – Baiocco e Diop regalano i primi 3 punti alla Paganese contro il Catania

Pagani. Le parate del portiere azzurrostellato Baiocco e un Eurogoal di Diop permettono alla Paganese di stendere un coraggioso Catania. Più che positivo, quindi, il ritorno al Marcello Torre di mister Gianluca Grassadonia sulla panchina della Paganese, che fa anche un bel balzo in classifica in attesa degli altri match di giornata di Lega Pro Girone C.

LA GARA

Gli uomini di Grassadonia scendono in campo con il solito 3-5-2 anche se cambiano alcuni interpreti rispetto alle partite precedenti: in difesa c’è l’esordio di Schiavi, ex della partita, mentre in attacco capitan Castaldo è inizialmente affiancato da Guadagni e non da Diop. Primo squillo della Paganese al 10° con una conclusione mancina di Manarelli dalla sinistra, deviata in angolo da Pinto. Tissone si incarica della battuta del corner, colpo di testa di Schiavi, palla alta non di molto. Il primo quarto d’ora si conclude con un’azione pericolosa del Catania, sviluppata sulla destra da Ceccarelli e Calapai, il capitano degli etnei va al cross che costringe Baiocco alla respinta di pugni in uscita.

I padroni di casa reagiscono dopo qualche minuto con un inserimento di Tissone che impegna Stancampiano, il quale respinge la conclusione dell’avversario. Al 25° il gioco fermato per qualche istante dall’arbitro Maggio della sezione di Lodi per un “cooling break” indotto dal gran caldo, con i giocatori che ne approfittano per dissetarsi ed ascoltare le indicazioni dei propri tecnici. Al 28° da una rimessa laterale schema della Paganese: Sbampato con le mani trova Castaldo che prolunga di testa per Guadagni, quest’ultimo incorna di testa anticipando il difensore del catania ma la sfera termina di poco sulla traversa. Nei minuti di recupero il Catania recupera palla sulla trequarti, Sipos serve Provenzano che prova una conclusione mancina, palla fuori. Termina così la prima frazione di gioco

La ripresa vede subito un’avvicendamento nelle fila della Paganese: Diop prende il posto di Guadagni, uscito malconcio a fine primo tempo. Il Catania spinge forte, Sipos servito tutto solo da Ercolani in area: il croato spara a lato da pochi passi. Poi ancora una splendida conclusione mancina da lontano di Ceccarelli, Baiocco con un grande intervento vola a respingere negando il vantaggio agli etnei.

Al 50° pasticcio di Sussi che controlla male un pallone nei pressi della propria aerea ma si fa prendere il tempo da Russotto che gli ruba il pallone, il difensore azzurrostellato è costretto a stendere il numero 7 all’altezza della linea dell’area di rigore: per Maggio è penalty, con Sussi che, già ammonito, si prende anche il secondo giallo e va sotto la doccia. Sul dischetto si presenta Ceccarelli che si lascia ipnotizzare da uno strepitoso Baiocco che con un intervento prodigioso e con l’aiuto del palo riesce a tenere a galla la Paganese.

Grassadonia, con i suoi in 10 uomini, corre ai ripari inserendo prima Scanagatta per Sbampato e poi Zito e Volpicelli per Vitiello e Tissone. Le squadre si affrontano senza produrre occasioni degne di nota. Al 69° la Paganese passa meritatamente in vantaggio. Lancio lungo di Murolo a cercare Diop, l’attaccante col fisico difende il pallone, e da posizione defilata in area sulla sinistra lascia partire un gran mancino che trova l’incrocio dalla parte opposta. È l’apoteosi al Marcello Torre! All’83° ennesimo miracolo di Baiocco: cross dalla destra di del neo entrato Piccolo, perfetto inserimento e stacco di testa di Greco, ma il portiere azzurrostellato devia in angolo. Il Catania ci prova, ma non impensierirà più la retroguardia azzurrostellata. La Paganese porta a casa i primi tre punti della stagione, nonostante l’inferiorità numerica.

PAGANESE 3-5-2
Baiocco; Sbampato (7’st Scanagatta), Schiavi (37’st Schiavino), Murolo; Sussi, Cretella, Vitiello (13’st Zito), Tissone (13’st Volpicelli), Manarelli; Guadagni (1’st Diop), Castaldo.
In panchina: Caruso, Piovaccari, Perlingieri, Pica, Zanini, Iannone, Del Regno. Allenatore: Grassadonia.

CATANIA 4-3-3
Stancampiano; Calapai, Ercolani, Monteagudo, Pinto; Rosaia (18’st Biondi) Maldonado, Provenzano (32’st Greco); Ceccarelli (15’st Piccolo), Sipos (18’st Moro), Russotto (15’st Russini).
In panchina: Sala, Pino, Izco, Albertini, Ropolo, Cataldi, Zanchi. Allenatore: Baldini.


ARBITRO:
Maggio di Lodi (assistenti: Centrone e Dell’Olio; quarto uomo: Ancora).
RETE: 25’st Diop (P).


NOTE:
1000 spettatori circa. Espulso: Sussi (P). Ammoniti: Calapai, Ercolani, Monteagudo (C), Vitiello, Volpicelli (P). Ammonito Grassadonia (P) per proteste. Angoli: 3-7. Recupero: 2’ pt e 5’ st.

Immagini riprese dal sito ufficiale della Paganese Calcio 1926 Srl: www.paganesecalcio.com

© IL QUOTIDIANO ONLINE 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Gerardo Striano

Classe '85 (la miglior annata di sempre!), laureato in Economia Aziendale. Amante dello sport, della buona cucina e delle belle donne. L’interesse per il calcio, in particolare, mi ha visto impegnato in più vesti: calciatore, allenatore ed arbitro a livello dilettantistico ed amatoriale. Ora seguo con particolare interesse le competizioni calcistiche nazionali ed internazionali sia delle categorie maggiori che inferiori. La fiamma che arde, da sempre, dentro di me mi ha reso, di fatto, un grande cultore di politica, infatti, partecipo attivamente alle vicende partitiche a carattere sia locale che regionale. Odio chi non mantiene la parola data e chi non rispetta l'opinione altrui, infatti, al mio avversario riporto convintamente quest’aforisma di Voltaire: “Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimere liberamente”.

Vedi di più

Angri – Al via “Vinfest” 2021, la 1°edizione della festa del vino

Saranno più di venti le migliori cantine italiane presenti a Vinfest 2021, il festival del vino che si svolgerà ad Angri nei giorni 10 e 11 dicembre 2021.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?