Breaking News

Il fisico illusionista evocatore di fantasmi

Fisica e intrattenimento: l’invenzione del fisico-mago Robertson capace di evocare i fantasmi e riportare in vita i morti portata in giro per il mondo nei suoi spettacoli di Fantasmagoria

Se foste vissuti tra la fine del 700 e l’inizio dell’800 non avreste potuto rinunciare a partecipare ad uno spettacolo di fantasmagoria. Etienne Gaspard Robert, detto Robertson, all’epoca era un fisico, ma soprattutto un illusionista, capace di mettere in piedi spettacoli dalle atmosfere horror-gotiche con effetti speciali sonori e visivi, oltre che proiezioni con lanterne magiche per creare l’illusione della comparsa di un fantasma. Perfezionò la lanterna magica (antenata dei moderni proiettori) inserendo obiettivi regolabili e un carrello per renderla mobile. Modificando così la distanza tra la sorgente e lo schermo era possibile ottenere immagini proiettate ingrandite e giocare con le figure, proiettandone di più contemporaneamente. Lo schermo, posizionato al centro della sala e semitrasparente, permetteva di creare figure a mezz’aria ed era nascosto da un gioco di specchi che ne mascherava i meccanismi. Inventò così il Fantascopio. 

Un vero e proprio horror show prima del cinema

 Oltre a proiettare eroi francesi iniziò ad evocare anche parenti morti degli spettatori. Lo spettacolo risultò talmente sensazionale e sconvolgente per l’epoca che molti spettatori si convinsero di aver assistito ad un vero e proprio fenomeno sovrannaturale. Nonostante la sua prima performance gli costò lo stop dalle autorità, la sua fama crebbe di anno in anno attirando l’attenzione di tutto il mondo. Persino Dickens lo ricorda in un suo articolo come “un impresario onorevole e ben colto”. Attualmente le tecniche usate ci risultano rudimentali ma per l’epoca erano un’innovativa forma di applicazione delle conoscenze scientifiche all’arte dell’intrattenimento. Grazie infatti alle sue conoscenze di ottica e alle sue competenze in campo pittorico e artistico, Robertson ha praticamente realizzato il primo spettacolo horror pre-cinema. 

Uno dei suoi spettacoli scolpito nella pietra

Oggi tutti si sono dimenticati di Robertson ma se vi capita di essere a Parigi, un giro al cimitero Père-Lachaise merita il viaggio. Tra le tombe di personaggi famosi troverete anche quella del fisico illusionista. È un monumento imponente come la guglia di una cattedrale gotica, decorato con elementi macabri, teschi e pipistrelli. E per chi si è perso il brivido di assistere ad uno dei suoi spettacoli, un bassorilievo sul monumento funebre rappresenta proprio una Fantasmagoria in corso, con tanto di facce sgomente degli spettatori. 

© IL QUOTIDIANO ONLINE 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA

di Marianna Fusco

Una mente scientifica e un'anima letteraria, affascinata da qualsiasi cosa abbia una storia da raccontare. Curerà la rubrica “Reticoli di Idee”

Vedi di più

Angri – Al via “Vinfest” 2021, la 1°edizione della festa del vino

Saranno più di venti le migliori cantine italiane presenti a Vinfest 2021, il festival del vino che si svolgerà ad Angri nei giorni 10 e 11 dicembre 2021.

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2021 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?