Breaking News

UBS / Credit Suisse: Da oggi fusione totale

UBS ha finalizzato oggi la fusione con Credit Suisse come programmato, portando alla cancellazione di quest’ultima dal registro di commercio del Canton Zurigo e alla sua trasformazione in una nuova entità. In una nota odierna, UBS ha confermato di aver ereditato tutti i diritti e gli obblighi di Credit Suisse, inclusi gli strumenti di debito esistenti, come richiesto dalle autorità federali nell’anno precedente.

Sergio Ermotti, CEO del Gruppo UBS, ha sottolineato l’importanza di questa fusione nel facilitare la transizione dei clienti verso le piattaforme di UBS. Ha previsto che la fusione sbloccherà una nuova fase di risparmi, gestione dei capitali, finanziamenti e vantaggi fiscali a partire dalla seconda metà del 2024. Ha inoltre aggiunto che l’azienda ha raggiunto una tappa significativa nel processo di integrazione.

UBS ha anche precisato che, sebbene i clienti di Credit Suisse siano ora clienti di UBS a seguito della fusione, continueranno a interagire con UBS utilizzando le piattaforme e gli strumenti esistenti di Credit Suisse per un periodo transitorio, a meno che non sia altrimenti specificato.

Il passaggio a una holding intermedia negli Stati Uniti è pianificato per il 7 giugno, mentre la fusione tra le unità svizzere di UBS e Credit Suisse è ancora prevista per il terzo trimestre.

di Il Quotidiano Online

Vedi di più

Tamil Nadu’s mineral exploration projects for gold and rare-earth elements have received approval.

The National Mineral Exploration Trust recently approved exploration projects submitted by Mineral Exploration and Consultancy …

error: TUTTI I CONTENUTI SONO PROTETTI © IL QUOTIDIANO ONLINE • 2022 RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia chat
1
Il Quotidiano online
Il Quotidiano Online ti dà il benvenuto! 👋
Come possiamo aiutarti?